Trattoria Stazione

“Tre generazioni nella ristorazione da mezzo secolo”

Le tre generazioni della trattoria stazione di Castel D'Ario

La Trattoria Stazione nasce da una passione comune di Alberto e Teresa, provenienti da famiglie di agricoltori, entrambi con l’amore per la ristorazione e l’ospitalità. Dopo aver lavorato assieme alcuni anni, nel 1968 aprono la loro attività che tutt’ora dirigono assieme alla figlia Cristina e al nipote Marcello.

Il locale affronta tutte le fasi della ristorazione: da osteria i primissimi anni, a trattoria, fino a diventare un vero e proprio ristorante nel ’91 con l’ultimo grande restauro che ne conferisce l’attuale struttura.

Alcune materie fondamentali coinvolte nella produzione delle pietanze del ristorante provengono dall’azienda agricola di famiglia.
Fin dal 1980 produciamo direttamente il riso che serviamo.

A suggellare questo percorso “evolutivo” nel 2012 abbiamo intrapreso il Progetto Autonomia che prevede un ancor più forte legame diretto tra azienda agricola e ristorante, e trasversalmente con virtuose aziende trasformatrici sul territorio.

Dall’idea autentica di Marcello ha inizio il rimodernamento dei nostri ambienti. Un percorso che porterà al cinquantesimo anniversario della Trattoria Stazione nel 2018. L’idea è quella di utilizzare le “materie crude” della nostra azienda agricola ed i substrati di crescita delle coltivazioni all’interno del ristorante.
Gli ingredienti che coltiviamo stagione dopo stagione, rotazione dopo rotazione non saranno presenti solo nei piatti che potete trovare giĂ  da tempo alla nostra tavola, ma anche negli elementi e nelle testure che arredano e colorano la sala del locale.

Questo grazie alla sinergia dei gestori della Trattoria Stazione con studio d’architettura PDA di Mantova nella figura di Sandro Scarduelli, al laboratorio di falegnameria “Fratelli Zuliani” di Castel d’Ario e l’artista mantovano Ermanno Poletti che attraverso l’uso delle terre crude dell’azienda “Terre Brioni” di Pegognaga (Mn), alle sabbie e agli “ingredienti” della nostra azienda, hanno saputo ricavare nuovi spazi e renderne più intimi altri, creando opere d’arredo e oggetti unici di pregiata fattura.

Attualmente  è in corso uno studio mirato sull’illuminazione della sala e la ricolorazione base di questa, prevista per l’inverno prossimo.

Questo è solo il primo passo.
Altri e continui ne seguiranno, fino ad un rinnovamento completo che ci porterĂ  nel prossimo mezzo secolo di ristorazione.

trattoria stazione - interni-4

 

Salva

Salva

Salva